Progetto 4: Proposta per la sistemazione delle banchine dell'isola Tiberina di Pierluigi Nicolin, con la collaborazione di Giuseppe Raboni e Nobuko Imai

Il quarto progetto è stato elaborato a cura dell'architetto Pierluigi Nicolin, con la collaborazione di Giuseppe Raboni e Nobuko Imai.
Si riporta qui di seguito un breve estratto del testo che accompagna il progetto; il testo integrale in formato PDF è consultabile cliccando sull'immagine a lato.

(Per leggere i files .pdf è necessario avere installato Acrobat Reader che può essere scaricato gratuitamente QUI )

Descrizione del Progetto Le banchine che circondano l'isola Tiberina potrebbero diventare il belvedere di una eccezionale isola pedonale se venissero opportunamente trasformate. ...
La figura forte che ad essa si va a sovrapporre è quella di un pesce che si porta nella pancia la "Nave di Pietra", la parte costruita dell'isola originaria ... ottenuto ... modificando la forma degli argini...
... in corrispondenza della prua (testa), viene collocata una fontana mentre a poppa (coda) viene ricavata una gradinata circolare, scavando ... fino ... al livello normale delle acque del fiume...
Questa è resa facilmente accessibile da una nuova rampa che scende direttamente dalla piazza San Bartolomeo in prossimità del ponte Cestio. ...
Tenendo conto delle variazioni stagionali del livello delle acque del fiume, nel corso dell'anno si presenterebbero queste tre configurazioni.
Nella prima la banchina è completamente fuor d'acqua. ... Nella seconda l'invaso del teatro è colmo d'acqua, acqua limpida di una piscina che deborda in quelle limacciose del Tevere... Nella terza, quando il fiume sarà in piena, le acque del Tevere sommergono l'intero sistema...
 


1. Studio per l'isola Tiberina


2. Pianta delle nuove banchine dell'isola Tiberina

3. Pianta e prospetto della "testa" delle nuove banchine (il giardino e la fontana)

4. Pianta e prospetto della "coda" delle nuove banchine (il teatro e la piscina)